FAQ

La temperatura minima per i termostati a pastiglia KSD modello 301 è di 0°C

La temperatura massima per i termostati a pastiglia KSD modello 301 è di 270°C

La temperatura minima per i termostati capillari è di 0°C

La temperatura massima per i termostati capillari è di 450°C ± 2°C ~ ± 6°C sia per i termostati di lavoro che per i termostati di sicurezza

La lunghezza massima del capillare 3 mt

I riduttori di portata in entrata Lt/min: 4 – 5 – 5,5 – 6,7 – 8 – 10 – 12 – 14 – 16 – 20
I riduttori di portata in uscita Lt/min: 0,25 – 0,35 – 0,5 – 0,6 – 0,8 – 1,2 – 2,5 – 3,75 – 4,5 – 5,5

Il riduttore di portata in uscita più piccolo per le elettrovalvole è 0,25 Lt/min

Il riduttore di portata in entrata più grande per le elettrovalvole è di 20 Lt/min

La taratura dei pressostati non può essere forzata e modificata manualmente, altrimenti i livelli di esercizio verrebbero falsati e il pressostato non lavorerebbe correttamente.
La Milano Componenti può fornire i pressostati con la taratura di lavoro su richiesta del cliente.

Esistono diverse forse di scatto a seconda del modello e della serie.
La Milano Componenti può fornire i disegni tecnici su vostra richiesta

Questi prodotti sono altamente customizzabili su vostra richiesta, esistono infatti diversi modelli di leve, sagomate e non.

La quantità di sale consumata è strettamente collegata alla durezza dell’acqua e al numero di cicli, sono infatti disponibili le tabelle con tutte le specifiche

Le resine a scambio ionico possono essere rigenerate infinite volte, in quanto si tratta di uno scambio dielettrico e non chimico.

Si, sono disponibili diversi modelli di pompe peristaltiche e possono essere regolate come velocità o tempo-lavoro

Essendo molto varia la gamma, consigliamo di consultare le tabelle con le specifiche delle pompe peristaltiche e delle portate che possiamo fornire

La prevalenza delle pompe di scarico dipende dal modello di pompa di scarico, consigliamo pertanto di consultare le tabelle con le specifiche che possiamo fornire

La portata delle pompe di scarico dipende da diverse variabili che sono: il modello di pompa, la geometria della chiocciola e la potenza del motore. Sono disponibili le tabelle con le specifiche dei prodotti che la Milano Componenti può fornire.

Load More

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei suddetti cookies clicca qui.
Se accetti, chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso dei cookies.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi